GDPR – 25 MAGGIO 2018 – Come aziende e professionisti dovranno adeguarsi

Come aziende e professionisti dovranno adeguarsi in vista dei controlli che inizieranno dal 25 maggio 2018 data di entrata in vigore del GDPR

l GDPR, il nuovo regolamento europeo sul trattamento dei dati personali, introduce nuovi obblighi per gli imprenditori e le aziende che raccolgono e gestiscono dati personali (ditte individuali, PMI e grandi imprese).

L’Europa richiede alle aziende di essere a norma prima del 25 maggio 2018.

Noi possiamo aiutarti nel percorso di adeguamento richiesto dalla nuova normativa e a trasformare questo obbligo in nuove opportunità di business. Si evitano così le dure sanzioni previste dalle nuove norme e i connessi rischi amministrativi e penali.

 

DI COSA CI OCCUPIAMO:

Valutazione preliminare (Assesment) dell’azienda in relazione alle istanze delle norme.

Questa aGDPR PARTE TECNOLOGICAttività permette di identificare e misurare gli scostamenti normativi ed operativi rispetto al GDPR, per verificare se la vostra azienda è conforme in tutto, o solamente in parte, piuttosto che completamente non conforme alla normativa. Quest’analisi permette di identificare quali siano le aree prioritarie sulle quali intervenire per poter proporre, in seguito, un piano di remediation volto a ridurre e sanare le non conformità.

Vengono valutati gli aspetti organizzativi e le procedure adottate dall’azienda, analizzando in modo puntuale ciascun requisito della normativa

Definizione misure per l’adeguamento al GDPR:

  • Rilevazione dell’assetto organizzativo in termini di Ruoli, Compiti e Responsabilità.
  • Verifica della documentazione legata all’informativa e consenso e relativo aggiornamento
  • Nomina dei responsabili tra cui il DPO se necessario
  • Mappatura dati: Identificazione dei rischi e degli interventi necessari, il riesame delle politiche, dei processi e delle pratiche e una approfondita GAP ANALYSIS. I rischi relativi al trattamento dei dati personali nel corso delle attività dell’azienda vengono identificati e analizzati come parte integrante del processo di adeguamento al GDPR. Dati sia cartacei che elettronici
  • Analisi dei rischi di perdita, manomissioni dei dati etc…
  • Adeguare l’infrastruttura
  • Formazione dei titolari, responsabili e incaricati del trattamento
  • Implementazione di misure di sicurezza informatica (IT, sistemi software a norma)
  • Consulenza al DPO

Sviluppo e Redazione degli adempimenti documentali:

Verrà rilasciato alla azienda un documento relativo al trattamento dei dati personali

  • Analisi dei rischi
  • Valutazione d’impatto sulla protezione dei dati
  • Informativa
  • Consensi
  • Incarichi
  • Registro delle attività del trattamento
  • Accessi
  • Misure per affrontare le conformità
  • Registro delle attività del trattamento
  • Soluzioni tecniche IT: sicurezza e infrastrutture informatiche

Consulenza periodica per il controllo del GDPR:

Il regolamento prevede che l’adeguamento al GDPR sia periodicamente valutato e riconsiderato per adattarsi

I rischi e le sanzioni conseguenti alla violazione dei dati personali:
Una violazione dei dati personali, se non affrontata in modo adeguato e tempestivo, può provocare:

  • limitazione dei diritti delle persone fisiche;
  • perdita del controllo dei dati personali, furti o usurpazioni d’identità;
  • perdite finanziarie all’azienda;
  • pregiudizi alla reputazione e all’immagine aziendale;
  • danni economici o sociali alla persona fisica interessata.

Il mancato adeguamento al GDPR può portare alle seguenti sanzioni per l’azienda:

  • multe ingenti (fino al 4% del fatturato dell’azienda);
  • la limitazione o il divieto da parte dell’autorità di controllo del trattamento dei dati personali, con la possibilità di arrestare le attività e il business aziendale;
  • perdite finanziarie all’azienda;
  • l‘obbligo di risarcimento dei danni materiali e/o immateriali all’interessato che subisca un danno, da parte del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento.

Chiamateci o scriveteci per un preventivo senza impegno!

Il 25 maggio si avvicina e non bisogna farsi trovare impreparati

Contattaci per avere un preventivo gratuito compilando il modulo sottostante:

Informativa Privacy